Come può imparare qualcosa di diverso da sé stessa?

domenica 27 luglio 2014

Ciao, sono Valeria.

Ieri ho compiuto vent'anni, ma mi pare ancora tutto un casino.
-Vale, vieni!- Christian è il mio migliore amico. Gli voglio più bene di quanto creda, ma non lo sa. E non glielo dirò mai ovviamente. Rovinerei tutto,
ed è l'ultima cosa che voglio. Perchè noi due siamo speciali. È incredibile come chiunque ci veda lo capisca. Noi due siamo per sempre.
Mi guida attraverso i boschi della Svezia. Tempo prima ci eravamo promessi che saremmo andati lì, un giorno, noi due insieme. E noi le nostre promesse le manteniamo. Tranne una, perchè non posso. Non posso dirgli tutto, perchè non può sapere che lo amo. E io lo amo. Forse tanto, forse anche un po' di più, ma lo amo. Mi dispiace che lui non provi lo stesso per me, ma il suo bene vale più dell'amore di chiunque altro.
Ci inoltriamo nei boschi correndo. Qua è bellissimo, sembra lontano anni luce dal mondo esterno, là fuori.
Adesso ci troviamo nel folto del bosco, e la luce che filtra tra i rami fa apparire tutto magico. Siamo faccia a faccia, e ci guardiamo negli occhi.
-Sei bellissima, sempre.- il sorriso mi è svanito dal viso. Sono troppo emozionata, forse. Mi sfiora le labbra con un dito.
In un altro mondo può accadere di tutto, giusto?

Nessun commento:

Posta un commento