Come può imparare qualcosa di diverso da sé stessa?

sabato 26 luglio 2014

La speranza.

La speranza
che ti cova
nello stomaco

in silenzio.
Che ti mangia,
che ti vuole,
che ti chiama
e ti distrugge.
La speranza
che ti illude,
un po' ti bacia,
un po' ti lascia.
Se ne va
e ti lascia
triste,
disilluso,
se distrutta.
Ma la speranza
poi ritorna,
non abbandona
mai del tutto.
Perchè è speranza,
e la speranza,
resta sempre,
pur nel male.
E poi ti illude,
perchè si sa.
Ma è speranza:
che male fa?
Perchè è speranza,
e da' speranza,
e da' forza,
e da' coraggio.
Perchè è speranza,
e la speranza
non ti lascia
se non la mandi via.

Nessun commento:

Posta un commento