Come può imparare qualcosa di diverso da sé stessa?

sabato 26 luglio 2014

L'ha amato e l'ha amata.

Seduta
sulla panchina davanti a casa
l'aspetta
ma sa
che non arriverà.
E' come tutte le altre volte:
sa che a lui non importa,
non è mai importanto.
Era un passatempo,
ma ci aveva sperato.
Aveva creduto
alle sue belle parole,
aveva taciuto
gli insulti e il dolore.
Era stata male,
ma l'aveva amato,
aveva pianto
e da allora non ha più sperato.
Ma, al contrario
quella volta
è arrivato
lei, stupita,
l'ha salutato
e per tutta la vita
l'ha amato e l'ha amata.

Nessun commento:

Posta un commento