Come può imparare qualcosa di diverso da sé stessa?

domenica 27 luglio 2014

Stanchezza.

Stanchezza
che si abbatte
sulle ossa,

sulla pelle.
Stanchezza
di una vita
che una vita
più non è,
persa
così com'è
in un miliardo
di altre cose,
in un miliardo
di problemi,
di ragioni,
di fretta
e razionalità.
Stanchezza
che si abbatte
su sentimenti
poco usati:
poco tempo,
poca logica
per 'sti sentimenti
che vogliono spazio.
Ma a loro
spazio
non se ne da'
perchè sono,
e lo sai,
senza utilità.
Stanchezza
per 'sto tempo
che tempo
più non è:
è un ammasso
di secondi,
di minuti
da riempire
di cose utili
da cui guadagnare,
cose che abbiano
dell'importante.

Stanchezza
per questa fretta
che non ci appartiene.

Nessun commento:

Posta un commento