Come può imparare qualcosa di diverso da sé stessa?

domenica 20 marzo 2016

Abisso di Luce.

Bonjour lettori! Vorrei aggiungere un'altra frase carina in francese, ma dato che non ne conosco nessuna vi dovrete accontentare di questa, sorry. (L'inglese almeno lo conosco.)
Comunque, ultimamente questo mio vizio di procrastinare (di cui avevo parlato già in precedenza) è l'unica cosa che mi permette di pubblicare ancora qui sul blog, visto che continuo a dire "Stasera pubblico qualcosa" e invece faccio altre venti cose e poi è l'una di notte e sono troppo stanca per concentrarmi. Stamattina invece devo revisionare un capitolo per The Books We Want To Read e quindi prima di farlo pubblico una poesia. Non ha senso, ma fate finta di capire.
Anyway, qui c'è la poesia. È un po' corta, forse più di questa introduzione che continua a dimostrare quanto io sia logorroica, ma spero vi piaccia! Buona lettura e buona domenica!

Non sempre il buio
nasconde dei mostri.
A volte la luce,
una luce troppo forte,
acceca di più.
Non sai cosa nasconde
e, abbagliato,
pensi sia oro.
E, abbagliato,
ti getti
nel buio abisso di luce
e affoghi.

Nessun commento:

Posta un commento